MENU

2° CONCORSO DI CANZONI DIALETTALI LOMBARDE DI MONZA E BRIANZA - 18^ Edizione "CANTEM INSEMMA"

Miniaturizzazione Logo Concorso Dialettali Lombarde di Monza e Brianza 2010

Proclamazione dei vincitori.

ll Comune di Lissone - Assessorato alla Cultura Identità e Tradizioni Locali, in collaborazione con l' Associazione Culturale "Amici della Musica e dello Spettacolo", ha organizzato con il teatro esaurito,  Sabato 23 ottobre 2010 alle ore 21.00 presso il Cine-Teatro Excelsior - Via Colnaghi 3 - Lissone.   il 2° concorso di canzoni dialettali lombarde di MONZA E BRIANZA -  18° edizione del Concorso Canoro "CANTEM INSEMMA".

Aperto a tutti gli autori di canzoni in dialetto lombardo appartenenti all'Unione Europea, il concorso ha ottenuto il patrocinio della Regione Lombardia - Assessorato alla Cultura Identità e Autonomia della Lombardia e della Provincia di Monza e della Brianza, dalla sua nascita, ha visto prender vita più di 250 brani in «lingua» milanese, interpretati da oltre 90 cantanti, che diffondono con la loro «voce»  il nostro amato dialetto.
 
L'iniziativa, proposta dall' Assessore alla Cultura del Comune di Lissone Daniela Ronchi,  ha fondamentalmente due semplici obiettivi: divulgare e salvaguardare il  patrimonio culturale Lombardo e "stimolare" anche nei giovani autori e compositori la riscoperta del dialetto e delle sue tradizioni.

 

Diverse le novità dell' Edizione 2010 per festeggiare i 18 anni del "CANTEM INSEMMA":

  1. Rinnovato il logo e la grafica adeguando il Concorso alla nuova Provincia di Monza e della Brianza 
  2. 5 opere del  pittore Mario Biscaldi di Lissone, raffiguranti il territorio della città, hanno composto la nuova scenografia che così, quest'anno,  ha unito la musica alla pittura.
  3. Amplificata la possibilità di far conoscere ad un più vasto pubblico l'evento grazie al mezzo televisivo; il canale «LOMBARDIA  CHANNEL», che dedica ampio spazio agli «eventi legati al territorio», trasmetterà sulle sue frequenze, visibili utilizzando il digitale terrestre,  la nostra manifestazione nel periodo natalizio. Sul sito del Comune di Lissone verrà comunicata la data della messa in onda.
 

Per l'edizione di quest'anno la commissione interna ha ammesso alla fase finale del concorso le 12 canzoni ritenute più meritevoli:

 
Titolo Canzone
Autori testo/Musica:
Cantante
1
Lombardia
Giorgio Danese
GIGI PELLEGRINI
2
Milan in cartolina
E. Grimaldi
ENZO GRIMALDI
3
La mia ombra
M. Scurati - F. Patterlini
ELENA BRAMBILLA
4
El Vacis
U. Faini
UMBERTO FAINI
5
El fior
A. Barzaghi
AURELIO BARZAGHI
6
Man in la Man
F. Patterlini
ENRICA ANDREONI
7
Se respira pù
A. Barzaghi - F. Pattarlini
MARIO CASPANI
8
Gent de Lombardia
Giorgio Danese
TONY POPPIS
9
Còrr in di sogn
M. Carrara - R. Uccelli
M. CARRARA & R. UCCELLI
10
La mia canzon
Giorgio Danese
GIORGIO DANESE
11
Tas
E. Gilardoni - G. Seropian
G. SEROPIAN & M. DE GIOVANNI
12
La scala
E. Bertazzi - G. Balestrini
LIA MORETTI
 
 

A battezzare questa "2° edizione del concorso di canzoni dialettali lombarde di MONZA E BRIANZA"  erano presenti come ospiti d'onore "I BITOLZ de MILAN" che hanno regalato al pubblico, entusiasta, alcuni dei successi dei Beatles tradotti in milanese: da NTUNELLA (MICHELLE) a TRAMM SOTTOMARINE (YELLOW SUBMARINE) e una delle più famose HEY TI' (HEY JUDE)

Gradito anche l'intervento del gruppo degli "AMICI DELLA MUSICA" composto da: Antonio Vaccher  Marianna Cocola - Cristina Miculi - Diana Miculi - Corinna Antona - Federica Campini - Simone Frulio - Giulia Penza - Giulia Adinolfi  che hanno regalato due momenti musicali: il primo con "EL ME DIALETT" (Testo e musica di Eugenio De Francesco) dedicata ai giovani di Lissone e "MADONNINA", canzone,  che proprio il 21 ottobre ha compiuto 75 anni e cantata anche da tutti glia artisti e il pubblico presente in sala.

 

Carletto Bianchessi, ha regalato al pubblico, momenti esilaranti di cabaret con sketch dedicati alla Milano di ieri e di oggi.

 

Gli oltre 100 giurati selezionati tra il pubblico presente in sala ha votato mediante una scheda decretando i seguenti vincitori:

 

3^ canzone classificata:

"CORR IN DI SOGN"    di M. Carrara e R. Uccelli      
Cantata da "MAURIZIO CARRARA E ROSA UCCELLI" di Milano
A cui è stata consegnata una targa e un  premio di  €. 250,00.

 

2^ canzone classificata:

"LA MIA CANZON"   di Giorgio Danese     
Cantata da GIORGIO DANESE  di Milano
A cui è stata consegnata una targa e un  premio di  €. 350,00.

 

1^ canzone classificata:

"GENT DE LOMBARDIA" di Giorgio Danese       
cantata da TONY POPIS di Milano
A cui è stata consegnata una targa e un  premio di  €. 600,00 

 

La commissione tecnica  ha assegnato il "PREMIO DELLA CRITICA" per il miglior testo alla canzone:

 

"LA SCALA" di Enrico Bertazzi e Gianfranco Balestrini
cantata da LIA MORETTI di Monza
A cui è stata consegnata una targa e un  premio di  €. 450,00  

 

Al pubblico è stato dato in omaggio al fine della manifestazione il CD contenente le 13 canzoni finaliste e, due brani recitati dall' attore ROBERTO MARELLI dedicati al poeta lombardo GIOVANNI BARRELLA .

 
 

I BITOLZ de MILAN

Nascono dal rimpasto della formazione originale "the Beatland". Affiancano attualmente Edoardo Fiorini i due componenti della vecchia formazione a lui più vicini per vocazione dialettale: Marcello Redaelli (contrabbasso e basso) e Franco Zuccarelli (chitarra solista).
Marcello Redaelli, coo-fondatore dei Beatland è amico di Fiorini da più di quarant'anni. Si sono conosciuti in una vecchia balera di Milano e a periodi alterni si sono esibiti insieme, suonando musica Beat ma anche interpretando divertenti spettacoli di cabaret.
Il quarto elemento, già molto noto agli amanti della musica lombarda, è Gianfranco Balestrino, tra l'altro compagno di composizione di Fiorini in un variegato repertorio di canzoni dialettali e in lingua italiana.

 
Foto del gruppo musicale "GLI AMICI DELLA MUSICA"

GLI AMICI DELLA MUSICA - gruppo musicale

Nato nel 1994 vince il "MILANO CANTA" al Teatro Nazionale di Milano  con "CITTA' SENZA FRONTIERE" una canzone dedicata alla loro città: MILANO.
Rielabora in chiave moderna, in dialetto, le più belle canzoni milanesi di Giovanni D'anzi e Nino Rossi.  E' composto da Antonio Vaccher, Marianna Cocola,  Silvia Di Monte, Serena Bianchi, partecipanti a diverse trasmissioni televisive su Canale 5 (Ciao Darwin e Io Canto con Jerry Scotti) e da emittenti regionali come TELENOVA ospiti fissi nella trasmissione "STORIE DI LOMBARDIA" e TELELOMBARDIA in "FESTA IN PIAZZA".
Da circa un paio d'anni nel gruppo è nata una sezione "junior", composta da Corinna Antona, Giulia Penza, Cristina e Diana Miculi, Federica  Campini,  Simone Frulio.

 
Roberto Marelli

Roberto Marelli

attore - scrittore di poliedrica esperienza. Nel 1968 lavora con Peppino De Filippo in molte commedie (Le furberie di Scapino, Don Raffaele Trombone ecc.), nel 1969 lavora al Teatro Stabile di Torino, quindi gira per tutta l'Italia e all'estero, con Patroni Griffi recita anche a Londra all'Aldwicik Theatre in "Napoli notte e giorno". Ancora a Torino ne "Il sogno di Strindberg" con Ingrid Thulin.

Nel 1971 viene scritturato da Carletto Colombo, lavora al Teatro Gerolamo per otto stagioni, dal 1976 ne diventa primo attore. Diretto - tra l'altro - da Strehler, ha poi vissuto in pieno la grande stagione del teatro milanese con ruoli interpretativi, direttivi e d'autore. Oltre a significative esperienze cinematografiche, ("Bingo Bongo" con Adriano Cementano - "Così è la vita" "La mano sul fucile", etc.)  vanta - negli ultimi anni - frequenti presenze televisive: è l'amico Arturo di Casa Vianello su Canale 5 e su Telenova ha ideato e conduce la fortuna trasmissione televisiva "Storie di Lombardia".

 
 

La scenografia è realizzata con le opere di MARIO BISCALDI

Nasce a Lissone nel 1932. Personalità eclettica e ver­satile, offre numerose prove della sua creatività artistica nel campo della pittura, della scultura, della grafica e della poesia, con pregevoli risultati; inoltre ha al suo attivo diverse pubblicazioni in lingua e in dia­letto. Il grande interesse nutrito per la storia gli ha permesso di collezio­nare oggetti, documenti e reperti di varia provenienza, una parte dei quali sono stati donati all'Amministrazione Comunale di Lissone. Fra le sue pubblicazioni ricordiamo: "Lison e. ..dintorni in punta da pèe", un libretto di poesie in dialetto brianzolo(1985), "Pitura e poesia, roob de càa mia", poesie in lingua e vernacolo alternate a favolette per bambini (1987), "Souvenir - Lissone magica e segreta", (1991) e il recentissimo "Gli sposi promessi ", edito da Montedit, rielaborazione in poesia del capolavoro di Alessandro Manzoni. Tra i premi conferiti per la grafica ricordiamo: il "Sever d'oro 1978", il "Gallo d'oro 1979" ed il "Domm de Milan 1983". Da vent'anni è responsabile della sezione Arte e Poesia in vernacolo del "Cenacolo dei Poeti e Artisti di Monza e Brianza".

 
 

Info:

Ufficio Cultura  - COMUNE DI LISSONE   Via Gramsci, 21 -
Tel.039/7397271  - Fax 039/7397274
email: cultura@comune.lissone.mb.it 

ASSOCIAZIONE " AMICI DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO"  Associazione culturale no-profit
20037 PADERNO DUGNANO (MI) - Via Ferrini,7 -
Tel  02 91080322 - oppure 348/2684106   email: amici.musica@tiscalinet.it  

 
 
Ultima Modifica: 12/03/2013