II - La vita Privata

Come vivevano i lissonesi nella quotidianità, quali erano i loro usi e costumi, le loro abitudini di vita, come impiegavano il tempo nelle pause dal lavoro o nei rari momenti di svago ?
Le immagini che abbiamo selezionato mostrano un gruppo familiare, in posa davanti all'obiettivo del fotografo, una scolaresca nel primo decennio del secolo, il tradizionale appuntamento del pranzo all'aperto, davanti alla soglia di casa, nella pausa del mezzogiorno in un punto caratteristico del paese, il vicolo Origo (ora vicolo Palazzine).
Un'idea degli ambienti di lavoro più diffusi è data dalle foto successive, che mostrano rispettivamente un gruppo di titolari e operai della ditta Valtorta, dedita alla costruzione di mobili, e le maestranze di una grossa fabbrica di lavorazione del legno, la ditta De Capitani.
Dopo l'immagine di un lissonese al fronte durante la prima guerra mondiale vengono quindi proposti altri due momenti di vita lavorativa, il primo relativo ai lavori di sistemazione della piazza principale , il secondo ad un'impresa familiare di trasporti, la ditta Galbiati Siro.
L'ultima serie di foto documenta situazioni di svago: una sosta al bar (il caffè "dei milionari" in piazza Garibaldi), una giornata celebrata con il ritrovo alla trattoria "del Borgo", in via Assunta , la visita alle bancarelle del mercato che veniva allestito, all'epoca, attorno alla vecchia chiesa parrocchiale.

La vita privata

Vita Familiare.
Momenti di vita scolastica
Pasto all'aperto
Ambienti di lavoro
Ambienti di lavoro
Servizio Militare
Piazza Libertà
Impresa familiare
Caffè "dei Milionari"
Trattoria del Borgo
<< <
> >>
 
Ultima Modifica: 14/04/2021