Assegno Unico Universale

L'Assegno Unico Universale è la misura economica a sostegno delle famiglie con figli a carico istituita con la Legge Delega 46/2021. È una misura destinata a tutte le famiglie, che varrà dal settimo mese di gravidanza fino al compimento del ventunesimo anno di ciascun figlio fiscalmente a carico.

È possibile presentare domanda dal 1° gennaio 2022, con pagamento a partire dal 1° marzo 2022.
La domanda deve essere inoltrata dal genitore ogni anno e una volta sola - la prestazione ha durata annuale - e deve contenere l'indicazione di tutti i figli a carico al di sotto dei 21 anni per cui si richiede l'assegno, con la possibilità di integrazione in caso di ulteriori figli nati nel corso dell'anno di riferimento.

In particolare, la richiesta può essere presentata:

  • accedendo alla pagina MyINPS dal sito web www.inps.it al servizio "Assegno unico e universale per i figli a carico" con SPID almeno di livello 2, Carta di identità elettronica 3.0 (CIE) o Carta Nazionale dei Servizi (CNS);
  • chiamando il numero verde 803.164 (gratuito da rete fissa) o il numero 06 164.164 (da rete mobile con la tariffa applicata dal proprio gestore telefonico);
  • tramite enti di patronato (CAF).
Pertanto non è più possibile presentare presso gli uffici comunali la domanda di assegno per nucleo famigliare numeroso.
 
Ultima Modifica: 19/05/2022