1. Contenuto della pagina
  2. Menu di sezione
Contenuto della pagina

Multe online della Polizia Locale

 
 
 

> COME PAGARE

Le sanzioni del Codice della Strada possono essere date con un preavviso di violazione (foglietto apposto sul parabrezza) o con verbale notificato o contestato.
Il pagamento può essere effettuato con le seguenti modalità:

ONLINE
► mediante BANCOMAT o CARTA DI CREDITO recandosi di persona presso gli uffici della Polizia locale negli orari di apertura
► mediante BOLLETTINO POSTALE sul conto corrente postale n. 20317202  
► mediante Conto Corrente Bancario con IBAN IT56P0760101600000020317202
>> entro 60 giorni dalla contestazione/notifica del verbale<<

Il mancato pagamento entro questo termine comporta il raddoppio della sanzione originaria.  
L'ulteriore mancato pagamento determina l'iscrizione al Ruolo con la conseguente emissione della cartella esattoriale.

Sconto

È possibile usufruire della riduzione del 30% dell'importo della violazione se si paga: 

entro 5 giorni successivi all'accertamento del preavviso o alla contestazione o notificazione del verbale.
L'importo della sanzione diminuita del 30% è indicato chiaramente dall'agente accertatore al momento della contestazione o indicato sul verbale notificato. 
La riduzione del 30% non può essere applicata alle spese di notifica del verbale o se è prevista l'ulteriore sanzione accessoria della confisca del veicolo o la sospensione della patente.

> TEMPI E MODALITÀ DI NOTIFICA

L'accertamento delle violazioni è documentato con la compilazione di un preavviso, di un verbale di contestazione o di un eventuale verbale per l'applicazione della sanzione accessoria. 
Il preavviso è un atto scritto (foglietto giallo) che compila l'agente di Polizia locale quando accerta una violazione.
È rilasciato quando non è possibile la contestazione immediata per assenza del trasgressore o del proprietario del veicolo. Non è comunque obbligatoria l'apposizione sul parabrezza del veicolo.
Il verbale di contestazione è rilasciato direttamente a chi ha commesso l'infrazione e agli altri soggetti solidamente responsabili, se presenti al momento dell'accertamento. Se la contestazione immediata al trasgressore o al proprietario del veicolo non è possibile, il verbale è notificato alla residenza o sede dell'intestatario del veicolo, entro 90 giorni dalla data della violazione.
Il pagamento deve essere effettuato entro 60 giorni dalla contestazione o dalla notifica stessa del verbale.
Con la notifica del verbale l'importo è maggiorato delle spese di accertamento e notifica (non soggette a sconto del 30%) che sono interamente a carico del proprietario del mezzo, così come previsto per legge. 

Il Comune di Lissone ha determinato in € 10.90 le spese di procedimento, mentre le spese di notifica sono stabilite dalle Autorità postali per le raccomandate atti giudiziari (attualmente pari ad € 6,60).
 

> PAGARE O FARE RICORSO

Se si ritiene di essere stati sanzionati ingiustamente, è possibile opporsi facendo ricorso.
Ovviamente tale ricorso deve essere motivato da validi presupposti giuridici (errori formali e/o sostanziali quali cartelli inesistenti, dati errati, categorie aventi diritto a deroghe, etc.).

 

 
Ultima Modifica: 10/08/2022