ASSISTENZA EDUCATIVA e SOCIO-RELAZIONALE IN AMBITO SCOLASTICO

Il servizio di assistenza educativa scolastica intende favorire i processi di integrazione scolastica degli alunni certificati, mediante interventi diretti al minore interessato, al piccolo gruppo nel quale sia presente il minore interessato, o al gruppo classe, ove sia presente il minore interessato, secondo gli specifici progetti di intervento e in rispetto della normativa vigente.
Tale servizio è rivolto ai minori residenti nel Comune di Lissone che frequentano il nido, le scuole dell'infanzia, gli istituti di istruzione primaria e secondaria di primo grado e che necessitino, in base a specifico accertamento del "collegio per l'individuazione dell'alunno in situazione di handicap", ai sensi del DPCM n. 185 del 23 febbraio 2006 ed a specifica annotazione posta dal servizio specialistico competente all'interno della diagnosi funzionale, di assistenza educativa in ambito scolastico.
Il servizio si articola nei principali seguenti interventi:

  1. favorire il processo di integrazione scolastica e sociale degli alunni in collaborazione con gli altri referenti;
  2. garantire la socializzazione e  l'apprendimento in accordo con il personale docente statale, attraverso metodologie attive e la stesura e realizzazione del P.E.I.;
  3. contribuire all'accrescimento dell'autonomia degli alunni, valorizzando le loro capacità di relazione;
  4. promuovere e potenziare l'autonomia personale dell'alunno;
  5. facilitare i rapporti dell'alunno  con i coetanei e con le figure adulte, con le quali è chiamato a relazionarsi nella scuola.

Per informazioni rivolgersi al Servizio Pedagogico (solo su appuntamento)

 
Ultima Modifica: 01/12/2016